Il nostro Network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels/Alloggi | Ristoranti/Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | Youtube | Google+ | iPhone | Android | Windows Phone |
Domenica 17 Giugno 2018 Meteo: Meteo

La sostenibilità è vincente a Klimahouse Umbria

Klimahouse Umbria si conferma un canale specializzato e qualificato per esplorare il mercato dell’edilizia sostenibile del centro–sud Italia. Questo è quanto riportato da visitatori ed espositori dell’edizione itinerante 2011 di Klimahouse che ha coinvolto 135 aziende, 6.200 visitatori e numerosi partner – tra cui l’Agenzia CasaClima, Legambiente, ANIT, AITI, APA e Sinergie Moderne Network – con cui Fiera Bolzano ha organizzato mostre, convegni, Forum, workshop e visite guidate a edifici certificati nei dintorni di Perugia.

 “Grande soddisfazione da parte di espositori, partner e visitatori che hanno affollato il quartiere fieristico di Basta Umbra dal 21 al 23 ottobre in occasione della terza edizione di Klimahouse Umbria”, afferma Gernot Rössler, Presidente di Fiera Bolzano. “Abbiamo centrato in pieno il nostro obiettivo di realizzare una fiera autorevole di settore nel Centro Italia. Il riconoscimento arriva da un dato importante: il 94,5% dei visitatori, altamente qualificati, proviene da Umbria, Lazio, Toscana, Marche, Emiglia Romagna, Abruzzo e Molise”, conclude Rössler.

“L’energia è la chiave del nostro futuro e la valuta del nostro benessere”, ha affermato Norbert Lantschner, Direttore dell’Agenzia CasaClima di Bolzano durante la sua relazione d’apertura del Congresso dedicato ad ‘Architettura, Abitare e Ambiente nell’era solare’. Sono state 1.150 le persone che hanno partecipato ai convegni di Legambiente, dell’Agenzia CasaClima e di Sinergie Moderne Network, alle presentazioni di prodotto al Forum e alle visite guidate a realizzazioni energeticamente efficienti presenti sul territorio umbro.

Dall’indagine svolta da Fiera Bolzano su un campione di 311 visitatori si rileva un alto livello di gradimento della manifestazione: il 74,6% ha valutato la manifestazione da “molto buona” a “buona” e l’’88% dei visitatori ha dichiarato di voler tornare alla prossima edizione nel 2012.

Anche gli espositori hanno mostrato entusiasmo per la quarta edizione itinerante di Klimahouse (una a Roma e tre a Bastia Umbra) che ha fatto breccia nel Centro Italia sia tra i cittadini sia tra le Amministrazioni pubbliche, le associazioni di categoria e gli ordini di architetti ed ingegneri locali.

A confermalo è Giovanni Tiritiello, procuratore di Becchetti Spa: “Dal punto di vista commerciale riteniamo Klimahouse Umbria una fiera specializzata in cui si possono stabilire i giusti contatti sia con imprese edili sia con privati che hanno intenzione di ristrutturare o costruire.”

Della stessa opinione Carlo Leoni, titolare di Waterloop: “Klimahouse Umbria ci offre un bacino di utenza molto interessante. Abbiamo incontrato potenziali clienti che arrivano da Emilia Romagna, Lazio, Abruzzo e Toscana, molti provenienti da Roma, Lucca e Rieti, e in tre giorni abbiamo registrato 180 contatti”.

“Per noi la partecipazione a Klimahouse Umbria è scontata. Presentiamo un panel di aziende altoatesine specializzate in soluzioni sostenibili per l’edilizia all’avanguardia” dichiara Heidi Schweigkofler, International Trade Support di EOS. “Di anno in anno riscontriamo un aumento dei visitatori a significare che il pubblico locale ha accolto il concetto CasaClima. Abbiamo ricevuto un feed-back molto positivo soprattutto da parte di un’azienda che partecipa per la prima volta a Klimahouse Umbria secondo cui i contatti della fiera sono quelli giusti. Interessante il mix di target: gli operatori sono molto importanti così come il pubblico finale che spinge la domanda”.

“E’ la prima volta che partecipiamo a Klimahouse Umbria e siamo molto soddisfatti per il target a cui si rivolge” commenta Fabrizio Brughi, Responsabile Commerciale di Poly Prefabbricati di San Giustino in provincia di Perugia. “Questa fiera è per noi un’opportunità e un investimento per la qualificazione del marchio e per inserirci tra i big delle aziende ‘clima’. E’ una vetrina sul territorio oltre che un veicolo per creare nuovi business e per gratificare i clienti che scelgono i nostri prodotti.

Abbiamo attivato molti contatti selezionati che ritengo non dovranno essere verificati successivamente e che quindi non comporteranno nuovo lavoro per noi”. Martino Piovesan, Responsabile Commerciale di NATURAL BUILDING di Treviso aggiunge: “E’ la prima volta che partecipiamo a Klimahouse Umbria e abbiamo incontrato sia professionisti sia utenti finali provenienti da Umbria, Toscana, Marche, ma anche Sicilia, Emilia Romagna e Veneto.  Ogni anno partecipiamo a molte fiere internazionali ma questa, in poche ore, si è dimostrata di forte richiamo per la zona consentendoci di attivare contatti selezionati, a dimostrazione che anche il pubblico finale ha voglia di costruire ‘bene’ risparmiando risorse energetiche e denaro”.

Tutte le informazioni alla pagina: www.klimahouse-umbria.it

Invia una domanda