Il nostro Network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels/Alloggi | Ristoranti/Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | Youtube | Google+ | iPhone | Android | Windows Phone |
Mercoledì 21 Febbraio 2018 Meteo: Meteo

Consigli d’arredamento per preparare la casa all’arrivo dell’inverno

Dopo una lunga ed estenuante attesa ecco che sono arrivati i primi freddi. Ne sentivamo davvero il bisogno, dobbiamo ammetterlo, perché l’estate, nonostante sia bello trascorrere le proprie giornate in spiaggia o in piscina, è sin troppo afosa e mette a dura prova il nostro fisico. I primi freddi permettono di godere appieno delle proprie abitazioni, di riscoprire il piacere di viverle, ma affinché questo sia davvero possibile è necessario modificare l’arredamento e controllare alcuni piccoli dettagli per rendere la casa quanto più calda e accogliente possibile. Ecco allora alcuni piccoli consigli per una casa a prova d’inverno!
gatto-freddo-735x400

Tra i dettagli che devono assolutamente essere controllati prima dell’arrivo dell’inverno, dobbiamo ricordare i serramenti. Purtroppo i serramenti con il passare del tempo tendono infatti a rovinarsi e a usurarsi e ciò permette all’aria fredda dell’esterno di penetrare in casa rendendo vani i nostri tentativi di scaldarla con i termosifoni e rendono ogni ambiente poco piacevole sia per noi che anche ovviamente per tutti i nostri ospiti. Che fare? Ovviamente è possibile optare per gli antispifferi e per le gomme da applicare al telaio della finestra, soluzioni però che sono solo provvisorie. Se avete qualche soldo a vostra disposizione, la cosa migliore da fare sarebbe invece cambiare i serramenti. Oggi come oggi in commercio ne sono disponibili delle versioni davvero eccezionali, realizzate con materiali di altissima qualità e capaci di garantire un eccellente isolamento termico. Grazie a questi nuovi serramenti sarà impossibile disperdere il calore della propria casa e così anche il risparmio energetico sarà assicurato. Sempre per gli stessi motivi sopra elencati è ovviamente necessario anche far controllare la caldaia. Una caldaia che funziona infatti nel modo corretto permette di ottenere la giusta temperatura nel minor tempo possibile, senza sprechi di alcun genere.

Ci vuole molto di più però per preparare la casa all’inverno! Se è vero infatti che serramenti ben realizzati e una caldaia che funziona alla perfezione permettono di ottenere la giusta temperatura, è vero anche che persino l’occhio vuole la sua parte. La prima cosa da cambiare allora è la biancheria. In ogni casa sono oggi come oggi presenti numerosi cuscini che vengono posizionati sul divano oppure sul letto in modo da completare l’arredamento: per l’inverno la cosa migliore da fare è rivestirli con federe in lana, meglio se realizzate ai ferri, o in pile. In questo modo avrete la possibilità di dare un calore intenso ad ogni ambiente di casa! Anche le tende che avete utilizzato durante la primavera e l’estate per vestire le finestre di casa devono essere cambiate in questo periodo dell’anno: sostituitele con tende realizzate in tessuti più pesanti e coprenti e sceglietele in un bel bianco candido oppure in un colore caldo e luminoso. Meglio evitare invece tonalità pastello o colori troppo accesi che, per questo periodo dell’anno, non sempre sono la scelta ideale.

fotolia_69767174_445 Le coperte in pile, in lana, in cachemire, sono perfette per dare un tocco di calore in più: sceglietele nei colori di maggiore tendenza e magari con grafiche capaci di rispecchiare al meglio il vostro modo di essere e vedrete che riuscirete a creare un’armonia incredibile con il resto dell’arredamento. Le coperte possono essere piegate per bene e posizionate in un angolo del divano o del letto se desiderate un look ordinato e razionale, ma se vi piace osare, lasciatele aperte, in un finto stato di disordine, per una casa vissuta e proprio per questo motivo ancora più accogliente. Sono oggi di grande tendenza anche le coperte in pelliccia, ovviamente ecologica al cento per cento. Grazie alla loro morbidezza sono in grado di emanare calore e una grande senso di romanticismo: ci ricordano una settimana bianca in uno chalet di montagna e fanno subito venire voglia di sdraiarsi insieme ai propri cari e riposare un po’.

Tra gli altri elementi che fanno subito pensare all’inverno, dobbiamo ricordare anche i tappeti. Scegliete allora un bel tappeto di grandi dimensioni, possibilmente a pelo piuttosto lungo, che sia quindi anche alla vista caldo e morbido. Tra i colori più adatti il bianco neve, ma anche il grigio purché risulti molto luminoso e tutte le tonalità della terra.

Ci sono anche alcune tipologie di complementi di arredo che permettono di preparare al meglio la casa all’arrivo dell’inverno. Da ricordare le palle di neve che fanno già pensare alle feste natalizie, le immagini di paesaggi innevati da appendere alle pareti di casa o le fotografie di famiglia che, grazie alle emozioni e ai sentimenti che sono in grado di emanare, permettono di creare subito un calore intenso. Le candele non dovrebbero mai mancare in inverno, da posizionare sui mobili, magari dentro ad un bel vassoio in argento o in cristallo, o da posizionare, scegliendo ceri di grandi dimensioni, direttamente per terra.

Non c’è niente di meglio che avere un bel camino acceso proprio davanti al divano. Non tutti però possiedono un camino, né hanno lo spazio per realizzarlo o abbastanza soldi per i lavori necessari. Per fortuna che oggi sono disponibili in commercio i camini a bioetanolo che non hanno bisogno di canna fumaria. Certo, non aiutano poi molto a rendere più elevata la temperatura, ma, credeteci, l’arredamento risulterà molto più caldo e accogliente. Ne sono disponibili molte diverse versioni, anche piccolissimi camini da posizionare sul tavolino da fumo davanti al divano. Provare per credere, cambieranno del tutto l’aspetto del soggiorno!
caminetto con stampe su tela personalizzate

Non dovete assolutamente dimenticare infine che in inverno è davvero molto piacevole avere a disposizione delle luci soffuse per la sera, perfette per guardare la televisione immersi in un’atmosfera sognante e ricca di intimità. Scegliete allora qualche abat jour da posizionare vicino al divano e ricordate di optare solo per lampadine di colore caldo. Alcune tipologie di abat jour hanno anche la possibilità di modificare l’intensità della luce: si tratta di una soluzione eccellente che vi permetterà di avere sempre a disposizione l’illuminazione perfetta per ogni vostra occasione.

Seguite questi nostri piccoli consigli e non vi dimenticate di prepare una bella tazza di cioccolata calda per trascorrere al meglio le vostre giornate invernali in casa. Scoprirete che trascorrere un po’ di tempo tra queste quattro mura può essere una delle cose più piacevoli del mondo.

L’articolo Consigli d’arredamento per preparare la casa all’arrivo dell’inverno sembra essere il primo su Foto-Canvas Blog .

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da foto-canvas ed è stato inizialmente pubblicato su http://www.foto-canvas.com/blog/consigli-arredamento-inverno/. L’emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

Invia una domanda

Consigli d’arredamento per preparare la casa all’arrivo dell’inverno

Dopo una lunga ed estenuante attesa ecco che sono arrivati i primi freddi. Ne sentivamo davvero il bisogno, dobbiamo ammetterlo, perché l’estate, nonostante sia bello trascorrere le proprie giornate in spiaggia o in piscina, è sin troppo afosa e mette a dura prova il nostro fisico. I primi freddi permettono di godere appieno delle proprie abitazioni, di riscoprire il piacere di viverle, ma affinché questo sia davvero possibile è necessario modificare l’arredamento e controllare alcuni piccoli dettagli per rendere la casa quanto più calda e accogliente possibile. Ecco allora alcuni piccoli consigli per una casa a prova d’inverno!
gatto-freddo-735x400

Tra i dettagli che devono assolutamente essere controllati prima dell’arrivo dell’inverno, dobbiamo ricordare i serramenti. Purtroppo i serramenti con il passare del tempo tendono infatti a rovinarsi e a usurarsi e ciò permette all’aria fredda dell’esterno di penetrare in casa rendendo vani i nostri tentativi di scaldarla con i termosifoni e rendono ogni ambiente poco piacevole sia per noi che anche ovviamente per tutti i nostri ospiti. Che fare? Ovviamente è possibile optare per gli antispifferi e per le gomme da applicare al telaio della finestra, soluzioni però che sono solo provvisorie. Se avete qualche soldo a vostra disposizione, la cosa migliore da fare sarebbe invece cambiare i serramenti. Oggi come oggi in commercio ne sono disponibili delle versioni davvero eccezionali, realizzate con materiali di altissima qualità e capaci di garantire un eccellente isolamento termico. Grazie a questi nuovi serramenti sarà impossibile disperdere il calore della propria casa e così anche il risparmio energetico sarà assicurato. Sempre per gli stessi motivi sopra elencati è ovviamente necessario anche far controllare la caldaia. Una caldaia che funziona infatti nel modo corretto permette di ottenere la giusta temperatura nel minor tempo possibile, senza sprechi di alcun genere.

Ci vuole molto di più però per preparare la casa all’inverno! Se è vero infatti che serramenti ben realizzati e una caldaia che funziona alla perfezione permettono di ottenere la giusta temperatura, è vero anche che persino l’occhio vuole la sua parte. La prima cosa da cambiare allora è la biancheria. In ogni casa sono oggi come oggi presenti numerosi cuscini che vengono posizionati sul divano oppure sul letto in modo da completare l’arredamento: per l’inverno la cosa migliore da fare è rivestirli con federe in lana, meglio se realizzate ai ferri, o in pile. In questo modo avrete la possibilità di dare un calore intenso ad ogni ambiente di casa! Anche le tende che avete utilizzato durante la primavera e l’estate per vestire le finestre di casa devono essere cambiate in questo periodo dell’anno: sostituitele con tende realizzate in tessuti più pesanti e coprenti e sceglietele in un bel bianco candido oppure in un colore caldo e luminoso. Meglio evitare invece tonalità pastello o colori troppo accesi che, per questo periodo dell’anno, non sempre sono la scelta ideale.

fotolia_69767174_445 Le coperte in pile, in lana, in cachemire, sono perfette per dare un tocco di calore in più: sceglietele nei colori di maggiore tendenza e magari con grafiche capaci di rispecchiare al meglio il vostro modo di essere e vedrete che riuscirete a creare un’armonia incredibile con il resto dell’arredamento. Le coperte possono essere piegate per bene e posizionate in un angolo del divano o del letto se desiderate un look ordinato e razionale, ma se vi piace osare, lasciatele aperte, in un finto stato di disordine, per una casa vissuta e proprio per questo motivo ancora più accogliente. Sono oggi di grande tendenza anche le coperte in pelliccia, ovviamente ecologica al cento per cento. Grazie alla loro morbidezza sono in grado di emanare calore e una grande senso di romanticismo: ci ricordano una settimana bianca in uno chalet di montagna e fanno subito venire voglia di sdraiarsi insieme ai propri cari e riposare un po’.

Tra gli altri elementi che fanno subito pensare all’inverno, dobbiamo ricordare anche i tappeti. Scegliete allora un bel tappeto di grandi dimensioni, possibilmente a pelo piuttosto lungo, che sia quindi anche alla vista caldo e morbido. Tra i colori più adatti il bianco neve, ma anche il grigio purché risulti molto luminoso e tutte le tonalità della terra.

Ci sono anche alcune tipologie di complementi di arredo che permettono di preparare al meglio la casa all’arrivo dell’inverno. Da ricordare le palle di neve che fanno già pensare alle feste natalizie, le immagini di paesaggi innevati da appendere alle pareti di casa o le fotografie di famiglia che, grazie alle emozioni e ai sentimenti che sono in grado di emanare, permettono di creare subito un calore intenso. Le candele non dovrebbero mai mancare in inverno, da posizionare sui mobili, magari dentro ad un bel vassoio in argento o in cristallo, o da posizionare, scegliendo ceri di grandi dimensioni, direttamente per terra.

Non c’è niente di meglio che avere un bel camino acceso proprio davanti al divano. Non tutti però possiedono un camino, né hanno lo spazio per realizzarlo o abbastanza soldi per i lavori necessari. Per fortuna che oggi sono disponibili in commercio i camini a bioetanolo che non hanno bisogno di canna fumaria. Certo, non aiutano poi molto a rendere più elevata la temperatura, ma, credeteci, l’arredamento risulterà molto più caldo e accogliente. Ne sono disponibili molte diverse versioni, anche piccolissimi camini da posizionare sul tavolino da fumo davanti al divano. Provare per credere, cambieranno del tutto l’aspetto del soggiorno!
caminetto con stampe su tela personalizzate

Non dovete assolutamente dimenticare infine che in inverno è davvero molto piacevole avere a disposizione delle luci soffuse per la sera, perfette per guardare la televisione immersi in un’atmosfera sognante e ricca di intimità. Scegliete allora qualche abat jour da posizionare vicino al divano e ricordate di optare solo per lampadine di colore caldo. Alcune tipologie di abat jour hanno anche la possibilità di modificare l’intensità della luce: si tratta di una soluzione eccellente che vi permetterà di avere sempre a disposizione l’illuminazione perfetta per ogni vostra occasione.

Seguite questi nostri piccoli consigli e non vi dimenticate di prepare una bella tazza di cioccolata calda per trascorrere al meglio le vostre giornate invernali in casa. Scoprirete che trascorrere un po’ di tempo tra queste quattro mura può essere una delle cose più piacevoli del mondo.

L’articolo Consigli d’arredamento per preparare la casa all’arrivo dell’inverno sembra essere il primo su Foto-Canvas Blog .

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da foto-canvas ed è stato inizialmente pubblicato su http://www.foto-canvas.com/blog/consigli-arredamento-inverno/. L’emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

Invia una domanda